Bonifica fibre di legno duro

castagno
Si effettua negli ambienti ove sono presenti residui contenenti fibre libere o liberabili di legno duro (acero, ontano, betulla, castagno, faggio, frassino, noce, ciliegio, ecc.).

 /-

ciliegio

Anche in questo caso, tale rimozione e messa in sicurezza normalmente precede qualunque altro intervento di tipo manutentivo su impianti o strutture al fine di evitare l’esposizione a fibre libere aerodisperse da parte di personale che potrebbe diffonderle in atmosfera durante le operazioni.

/-

noce

Gli interventi comprendono, tra l’altro, la bonifica in condizioni di emergenza, la manutenzione ordinaria di locali e/o impianti, i controlli ambientali e l’assistenza alla gestione documentale